Il procedimento di liquidazione di beni, in tema di sovraindebitamento, non prevede una fase di omologazione

In tema di sovraindebitamento, il procedimento di liquidazione di beni di cui all’art. 14-ter della legge n. 3/2012 non prevede una fase di omologazione e dunque il riferimento al “provvedimento di omologazione” di cui all’art. 14-quinques di cui, co. 2, lett. b), per effetto di una svista del legislatore, deve intendersi riferito al decreto di chiusura della procedura di cui al successivo art. 14-nonies, comma 5. (Trib. Terni 20/12/2013).

Leggi anche l’articolo relativo all’ accordo di composizione della crisi da sovraindebitamento.

Menu