Società beneficiarie per le imposte, responsabilità  e norme: la sentenza n°90 del 2018.

Secondo la sentenza n°90 del 2018 della Consulta, non è incostituzionale la norma che prevede, nella scissione, la responsabilità in solido delle società beneficiarie per le imposte, le sanzioni pecuniarie, gli interessi ogni altro debito della scissa. Il differente trattamento riservato all’erario rispetto ad altri creditori è giustificato anche dalla necessità di consentire un agevole riscossione dei tributi e nel rispetto del principio costituzionale del pareggio di bilancio.

Menu