Rateizzazione ed enti creditori: cosa succede quando l’ente creditore è il Comune?

La rateizzazione non è un diritto del contribuente, ma un beneficio la cui concessione comporta una valutazione sulla presenza delle condizioni previste dall’articolo 19 del d.p.r. 602/73. Quando poi l’ente creditore è il Comune, non si applica l’articolo 19, ma l’articolo 26 del decreto legislativo 46/99, che fa salve le diverse determinazioni dell’ente creditore che può decidere sulle modalità di concessione della rateizzazione. CTR Emilia-Romagna 2502/9/2017.

Menu