Pubbliche amministrazioni, nuove soglie dei pagamenti a partire dal 1 marzo 2018

Stretta sui pagamenti da parte delle pubbliche amministrazioni: a decorrere dal 1 marzo 2018, la soglia oltre la quale occorre effettuare la verifica di morosità del beneficiario del pagamento nei confronti dell’Agente della riscossione passa da 10.000 – 5000 €.

Inoltre, il termine entro il quale l’Agente della riscossione può notificare l’atto di pignoramento presso terzi passa da 30 a 60 giorni.

Articolo 82 ddl di bilancio

Menu