Omessa dichiarazione. Responsabile il nuovo amministratore anche per gli anni precedenti al suo incarico. Cassazione sentenza n°39230.

Secondo la Corte di cassazione(sezione penale terza, sentenza n°39230 depositata mercoledì 29 agosto 2018) il nuovo amministratore risponde del reato di omessa dichiarazione anche per gli anni nei quali l’amministratore era un altro soggetto: si tratta, infatti, di una violazione facilmente riscontrabile al momento dell’assunzione dell’incarico.

Menu