Illegittimità del licenziamento e competenza giurisdizionale, la sentenza depositata il 21 giugno.

Con il regime sanzionatorio introdotto dalla riforma Fornero, la competenza giurisdizionale, in caso di illegittimità del licenziamento intimato da impresa assoggettata a procedure concorsuali, è del giudice del lavoro anche per quanto riguarda l’indennità risarcitoria.

Così si è espressa la Corte di Cassazione con la sentenza 16443 del 2018 depositata giovedì 21 giugno.

Menu