Fatturazione elettronica obblighi dal 1 gennaio 2019 sia tra i privati che per consumatori finali.

Dal 1 gennaio 2019 obbligo di fatturazione elettronica, anche avvalendosi di intermediari, sia nei rapporti tra privati che nei confronti dei consumatori finali, indirizzando per questi ultimi il documento sui servizi telematici dell’agenzia delle entrate.

Con la stessa decorrenza verrà meno l’adempimento dello spesometro, mentre continueranno a dover essere inviate le comunicazioni delle liquidazioni periodiche Iva.

Menu