Dichiarazione di fallimento e riassunzione del processo, la sentenza 903/ 2017.

Il termine per la riassunzione del processo dopo la dichiarazione di fallimento decorre, per il curatore fallimentare, dal momento in cui questi ha conoscenza “legale” del giudizio su cui opera l’interruzione. Lo afferma il tribunale di Reggio Emilia con la sentenza 903/ 2017.

Menu