Bonus quotazioni, quando si deve applicare? La Circolare Assonime n. 7 del 15 marzo.

La Circolare Assonime n. 7 del 15 marzo fornisce chiarimenti sul bonus quotazioni. La circolare evidenzia che poiché il bonus quotazioni ha come finalità incentivare l’accesso ai mercati borsistici, dovrebbe applicarsi anche all’operazione in cui, per il tramite di una Spac ( Special Purpose Acquisition Company), la business combination perviene alla quotazione. Dovrebbe spettare anche nel caso di quotazione di strumenti di debito come i mini bond. 

Menu