Bancarotta: le responsabilità dell’amministratore secondo la sentenza n. 49507 della cassazione

L’amministratore di una società non può essere condannato per bancarotta e neppure essere responsabile per un falso in bilancio sulla sola base di una rettifica contabile. Servono invece ineludibili accertamenti di fatto per verificare la mancanza dei beni. Cassazione, quinta sezione penale, sentenza n. 49507.

Menu